Presso il Consiglio Regionale ENS Umbria e Marche si è riunito il Tavolo Tecnico per le Politiche del lavoro

I Consigli Regionali dell’Ens di Marche Presidente Fanelli Silvano e Umbria Presidente Rossetti Luciana, hanno riunito i Presidenti provinciali e i collaboratori a Fabriano (Ens di Ancona) per partecipare al Tavolo tecnico sulle politiche del lavoro che l’Area Lavoro della Sede centrale sta organizzando in tutte le regioni.

View the embedded image gallery online at:
http://vecchiosito.ens.it/canali-tematici/legge68-99-lavoro/6428-presso-il-consiglio-regionale-ens-umbria-e-marche-si-e-riunito-il-tavolo-tecnico-per-le-politiche-del-lavoro?tmpl=component&print=1&layout=default&page=#sigProGalleriadd8d2b4c5b

Durante l’incontro sono stati raccolti dati e informazioni importanti relativi alla disoccupazione che nelle due regioni è diventata critica in seguito alla chiusura di molte aziende locali. I temi affrontati, come sempre, sono stati i nuovi programmi di intervento europei (Garanzia Giovani) a favore dell’occupazione giovanile e i bandi regionali e del Fondo Social Europeo che la Regione Marche e Umbria hanno formulato per far fronte alla disoccupazione e progettare programmi di formazione per le persone disoccupate più svantaggiate ma che, purtroppo, non sono accessibili ai disabili sensoriali poiché non prevedono mai la presenza di una assistente e soprattutto la copertura economica a spese degli enti erogatori per i servizi di assistenza alla comunicazione o interpretariato necessarie.
Tuttavia, gli interventi dei presenti hanno evidenziato, da una parte, una buona collaborazione con le Istituzioni nel settore lavoro. E’ necessario l’impegno di tutte le forze politiche e sociali e l’assunzione di un forte senso di responsabilità con il quale affrontare le emergenze occupazionali che vedono le persone sorde penalizzate rispetto ad altre categorie di disabili e molto spesso escluse dal mondo del lavoro a causa di pregiudizi e mancanza di sensibilità, competenza e informazione.

Share