Ente Nazionale Sordi - ONLUS

ads-468x60-SITI-ENS1

Mar23072024

Ultimo aggiornamento23:24:39

Corriere RSS:

Font Size

Profile

Direction

Menu Style

OPZIONI
Ritorna Sei qui: Home Canali Tematici Primo Piano L’ENS è vicino alle persone sorde alluvionate delle Marche

L’ENS è vicino alle persone sorde alluvionate delle Marche

I sottotitoli sono in fase di lavorazione e saranno disponibili a breve.

Il Presidente Giuseppe Petrucci, il Consiglio Direttivo e il Segretario Nazionale vogliono esprimere la loro vicinanza alle popolazioni della Regione Marche che hanno subìto la terribile alluvione del giorno 3 maggio scorso. Come è noto, il nubifragio, che si è verificato nei primi di maggio, ha fatto esondare i fiumi Misa, Cesano ed Esino, provocando una serie di danni gravissimi alle strade e alle abitazioni, soprattutto nella città di Senigallia, dove si sono avute due vittime e moltissimi sfollati. La regione Marche è attualmente in grandi difficoltà e tutte le più alte cariche istituzionali nazionali hanno fatto sentire la propria vicinanza alle persone colpite da questo tragico evento.

Anche l’ENS vuole dimostrare la sua vicinanza a tutte le famiglie vittime dell’alluvione e soprattutto alle persone sorde che stanno vivendo, come tutti i cittadini delle Marche, questi momenti molto difficili. Come è già successo in altre tragiche circostanze, in cui si sono verificati disastri ambientali, come ad esempio il terremoto che ha colpito la regione Emilia Romagna lo scorso anno, l’ENS vuole inviare il suo piccolo ma significativo contributo per le persone sorde alluvionate delle Marche e sta predisponendo l’apertura di un apposito conto corrente dedicato, di cui vi verrà data comunicazione a breve, attraverso il quale tutti i soci e non soci ENS potranno partecipare alla raccolta fondi.