Ente Nazionale Sordi - ONLUS

ads-468x60-SITI-ENS1

Sab24022024

Ultimo aggiornamento23:24:39

Corriere RSS:

Font Size

Profile

Direction

Menu Style

OPZIONI
Ritorna Sei qui: Home Canali Tematici Primo Piano Incontro dell’Osservatorio Nazionale sulla Condizione delle Persone con Disabilità Roma – 29 luglio 2014

Incontro dell’Osservatorio Nazionale sulla Condizione delle Persone con Disabilità Roma – 29 luglio 2014

conferenza-nazionale-roma

Roma – In data 29 Luglio 2014 si è svolto, presso la sala D’Antona del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, in Via Flavia, 6 l’incontro dell’Osservatorio Nazionale sulla condizione delle persone con Disabilità riunitosi per la prima volta dopo la scadenza del mandato triennale e l’approvazione della proroga da parte del Ministro del lavoro e delle Politiche sociali Giuliano Poletti.

All’incontro ha preso parte, in rappresentanza dei sordi italiani, il Presidente Nazionale Giuseppe Petrucci insieme all’interprete LIS Nunzia Orefice. La riunione di insediamento del ricostituito Osservatorio Nazionale sulla Disabilità ha avuto inizio con i saluti e il discorso introduttivo del Ministro Giuliano Poletti, il quale ha sottolineato l’importanza del lavoro e dell’operato portato avanti dall’Osservatorio negli anni precedenti e ha illustrato quelle che secondo lui sono le linee guida da seguire per il lavoro futuro.

Occorre, innanzitutto fissare degli obiettivi che l’Osservatorio vuole raggiungere passo dopo passo, i quali saranno esplicitati nelle giornate del 3-4-5 Dicembre prossimi, notoriamente le giornate dedicate alla disabilità.

Una delle maggiori novità introdotte dal Ministro Poletti sarà quella di effettuare il monitoraggio circa la reale attuazione delle nuove norme giuridiche inerenti i diritti delle persone con disabilità: il suddetto monitoraggio sarà effettuato sia sulle vecchie normative che su quelle più recenti, con l’obiettivo di garantire la parità dei diritti. A tal proposito è intervenuto il Presidente Nazionale Giuseppe Petrucci, il quale ha innanzitutto ringraziato sia il Ministro Poletti che tutti i membri dell’Osservatorio per il lavoro svolto in questi anni.

Ovviamente, ha proseguito Petrucci, si tratta di un organo fondamentale istituito dallo Stato Italiano nel rispetto della Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità ed è quindi necessario per l’Osservatorio effettuare il monitoraggio circa le normative sia vecchie che più recenti dedicate alla parità dei diritti delle persone con disabilità.

Il Presidente si auspica che questa procedura esplicitata dal Ministro Poletti possa essere seguita anche dagli altri Ministeri, in quanto per tutte le normative è necessaria l’attuazione di un reale monitoraggio che consenta l’inclusione della persona disabile e nello specifico della persona sorda, nel rispetto della Convenzione ONU sui diritti della persona con disabilità.