Ente Nazionale Sordi - ONLUS

ads-468x60-SITI-ENS1

Dom21072024

Ultimo aggiornamento23:24:39

Corriere RSS:

Font Size

Profile

Direction

Menu Style

OPZIONI

OBIETTIVO LIS: Inizia la protesta di fronte al Parlamento

volantino-obiettivo-lis

Roma – 11 novembre 2014. Al via la mobilitazione dell’Ente Nazionale Sordi di fronte al Parlamento e in tutte le Prefetture d’Italia. Nella mattinata è stato montato il presidio ENS a Piazza Montecitorio per sensibilizzare le Istituzioni e l’opinione pubblica sul mancato riconoscimento della Lingua dei Segni Italiana e per ottenere il rispetto della piena partecipazione e cittadinanza per le persone sorde e sordocieche

La Vice Presidente della Camera On. Marina Sereni, gli On.li Gianni Melilla (SEL), Elena Carnevali (PD), Maria Amato (PD), Sen. Silvana Amati (PD), Fabrizio Di Stefano (Forza Italia), il Sindaco di Senigallia (AN) e Presidente ANCI Marche Maurizio Mangialardi sono intervenuti a portare il proprio sostegno e testimonianza presso il gazebo dell’ENS. In particolare l’On. Sereni ha dichiarato che la Camera dei Deputati è pronta ad esaminare con attenzione e celerità la proposta di legge non appena concluso l’esame al Senato, si tratta di un testo agevole e semplice rispetto ad altre iniziative legislative e sui cui occorre la sensibilizzazione di tutti i Gruppi Parlamentari, così da accelerarne l’iter formale.

La delegazione in mobilitazione guidata dal Presidente Petrucci ha accolto con favore le testimonianze a supporto e ringraziato i Deputati intervenuti chiedendo un intervento deciso per adeguare l’Italia al resto d’Europa.

Allegati:
Scarica questo file (Volantino.pdf)Volantino - Protesta nazionale per il riconoscimento della LIS 208 Kb
VIDEOCOMUNICATI

Data: 26.10.2014

Data: 26.10.2014

Data: 28.10.2014

Data: 31.10.2014

Data: 03.11.2014