Ente Nazionale Sordi - ONLUS

ads-468x60-SITI-ENS1

Gio25042024

Ultimo aggiornamento23:24:39

Corriere RSS:

Font Size

Profile

Direction

Menu Style

OPZIONI
Ritorna Sei qui: Home Canali Tematici

Precisazioni sul Codice Fiscale e nuova Tessera ENS

chiarimento-tessera-ens350

Video che illustra la precisazione sull'utilizzo del Codice Fiscale e della nuova Tessera ENS che partirà dal prossimo anno. Il codice fiscale in Italia è un codice alfanumerico, ispirato dall'uso biblioteconomico, che serve a identificare in modo univoco ai fini fiscali e amministrativi i cittadini. Per le persone fisiche, il codice fiscale è composto di sedici caratteri alfanumerici; per le persone giuridiche, come per esempio società o enti, è invece un numero di undici cifre che inizia con una cifra diversa da 0 (8 per le associazioni riconosciute, 9 per quelle non riconosciute).

Leggi tutto...

Ancora polemiche sulla LIS: intervista con il Presidente Nazionale dell’ENS Giuseppe Petrucci

videocomunicatoenspresidente-nazionale

"Insensata, pretestuosa e provocatoria" così il Presidente Nazionale dell'Ente Nazionale Sordi Petrucci definisce la posizione di un'associazione di famigliari dei sordi sulle dichiarazioni recentemente espresse sulla Lingua dei Segni Italiana dal cantautore Daniele Silvestri durante l'esibizione nel "concertone" del I maggio.Il Presidente Petrucci rispedisce al mittente tutte le osservazioni espresse da questa associazione nei confronti della LIS ricordando che "la Lingua dei Segni è un importante strumento di comunicazione per i sordi, forse il più importante, che consente alle persone sorde di abbattere le "barriere della comunicazione" e l'integrazione nella società".

Presidente è vero che l'Italia ha una tradizione prevalentemente oralista?

"L'affermazione secondo la quale l'"Italia è di tradizione oralista" è quanto meno opinabile se non addirittura falsa. L'Italia, come in altri Paesi, hanno convissuto e convivono tra le persone sorde diversi modi di comunicare tra i quali vi è la LIS che riveste un ruolo fondamentale perché è appunto la più diffusa".

Dunque l'ENS si batte per il riconoscimento della LIS a scapito della sottotitolazione e degli impianti cocleari?

"Niente affatto l'ENS si batte da sempre per il riconoscimento della LIS e degli altri strumenti idonei ad abbattere le "barriere della comunicazione". L'ENS difende un principio: quello della libertà di scelta della persona sorda cui va garantita la libertà di esprimersi in LIS, di avere un'adeguata sottotitolazione dei programmi televisivi, l'assistenza sanitaria per gli impianti cocleari ma anche un sostegno economico serio per le protesi acustiche digitali che sono uno strumento potentissimo spesso bistrattato da alcune lobby in danno delle persone sorde."

Dunque Daniele Silvestri ha ragione sulla LIS e sulle critiche all'Italia?

"Silvestri si è limitato a constatare la realtà dunque ha detto cose vere. Soprattutto circa gli altri Stati Europei i quali hanno adottato una legislazione idonea ad abbattere le "barriere della comunicazione" e linee guida per la sordità molto tempo prima dell'Italia, penso ad esempio alle linee guida della televisione pubblica inglese sulla sottotitolazione o alla recente Legge sulla Lingua dei Segni in Spagna.

Se è così perché l'Ente non ha sostenuto prima la battaglia di Daniele Silvestri?

Da tempo alla Camera giace un Disegno di Legge sulla LIS che in corso d'opera è stato destrutturato dalla sua concezione originaria tant'è che l'ENS, a malincuore, ha dovuto chiedere di non approvare quel Disegno di Legge ed ha invece chiesto di elaborarne un altro con tutti i soggetti a vario titolo interessati dal problema della sordità, partendo ovviamente dal punto di vista dei sordi. Sebbene l'ENS a Sanremo abbia gioito per l'esibizione di Daniele Silvestri perché ha portato un tema sociale carissimo ai sordi in una platea importante e numerosa come quella di Sanremo, ha ritenuto di non dover strumentalizzare quella circostanza evitando di acuire una polemica già forte tra chi sostiene la LIS "senza se e senza ma" e chi "accetta" di sostenerla con molti distinguo non perdendo mai occasione per fare inutili e strumentali polemiche. Era giusto che l'iniziativa del cantautore romano non fosse rivendicata da nessuno.

Ed ora cos'è cambiato?

E' cambiato tutto l'eco dell'iniziativa di Daniele Silvestri ha sensibilizzato moltissimo l'opinione pubblica ed essendo stato attaccato ingiustamente per la sua battaglia di civiltà, non poteva e non deve essere lasciato solo, anche perché è stato oggetto di attacchi strumentali.

E' cambiato il governo cosa si aspetta da questa legislatura per i Sordi?

Mi aspetto come tutti gli altri presidenti delle associazioni dei disabili una maggiore attenzione per i diversamente abili; per i sordi, in particolare, mi aspetto un attento studio della problematica della LIS sulla quale è stato detto di tutto e il contrario di tutto spesso dimenticando che il riconoscimento della LIS è l'accettazione della diversità, della sordità e soprattutto un atto di civiltà nei confronti non solo dei sordi ma della società tutta.

A chi sostiene che la LIS è ghettizzante cosa risponde?

Il primo passo per ghettizzare qualcuno è non riconoscergli la diversità di pensiero, di colore della pelle, di religione e di lingua. I diritti riconosciuti non hanno mai ghettizzato nessuno, sostenere il contrario è una sciocchezza.

Pensa di contattare Silvestri?

Sì vorrei invitarlo alla Sede dell'ENS per ringraziarlo personalmente del suo impegno e per fargli visitare il museo dell'Ente che custodisce tanta parte della storia dei sordi italiani.

Il 1 Marzo l'ENS ha incontrato la direzione generale INPS

inps

Il 1 marzo 2013 presso la direzione generale INPS a Roma si è tenuto un importante incontro sul tema “Invalidità Civile 42 anni dopo: aspettative, risultati, punti critici, proposte”. Oltre ai vertici INPS sono intervenuti i Rappresentanti e Presidenti Nazionali delle maggiori Associazioni Italiane di cittadini disabili. Per l’Ente Nazionale Sordi il Presidente Giuseppe Petrucci invitato come relatore, ha messo in evidenza le situazioni di criticità riguardanti IL RICONOSCIMENTO della SORDITA AI SENSI L.381/1970, il RICONOSCIMENTO della SITUAZIONE DI GRAVITA’ (ART. 3 COMMA 3 L.104/1992) e le problematiche connesse alla tutela delle PERSONE SORDE CON IMPIANTI COCLEARI.

Leggi tutto...

I ringraziamenti dal CR ENS Emilia Romagna per la solidarietà ai terremotati

terremoto-emilia-romagna

Ora che ci stiamo approssimando al termine della raccolta dei fondi destinati alle persone che hanno subito danni e forti disagi nel terremoto del Maggio 2012, siamo a testimoniare ancora una volta la nostra gratitudine a quanti, singolarmente o in gruppo, hanno compiuto un nobile gesto di solidarietà dimostrata verso queste popolazioni attraverso l’elargizione di offerte. Abbiamo potuto verificare giorno dopo giorno la vicinanza e l’affetto di tante persone che non hanno esitato ad assicurarci quanto avevamo bisogno. Non solo. Anche Persone e Ditte dall’estero hanno espresso la loro solidarietà nei confronti dei terremotati emiliani, così come altre hanno desiderato destinare agli emiliani fondi che sarebbero stati usati altrimenti.

Leggi tutto...

Concluso a Roma il primo weekend di formazione formatori per il progetto RipENSiamoci

corso-formazione-ens3

Roma 1-3 marzo 2013: si è svolto presso la Sede Centrale ENS il primo weekend dedicato alla formazione formatori nell’ambito del progetto RipENSiamoci. Il progetto, il cui nome esteso è Ripensiamoci: azioni formative rivolte ai quadri dirigenti dell’Associazione e sviluppo e diffusione di un sistema di comunicazione condivisa per l’ottimizzazione dei processi organizzativi interni

Leggi tutto...

Eletto il primo Consiglio Provinciale ENS di Fermo

ens-fermo

Il giorno Domenica 14 Aprile è stato eletto il primo Consiglio Provinciale ENS di Fermo. Era presente il Consigliere Direttivo ENS il Cav. Giuseppe Corsini che ha coordinato l'Assemblea fino allo spoglio dei risultati. I soci dell'ENS di Fermo, ha scelto come Presidente la Sig.ra Virginia Basili con 17 voti, i neo Consiglieri eletti sono i Sig. Fabrizio Lunini e Apuzzo Rosa che hanno raccolto 12 punti. Alla chiusura il Presidente dell'Assemblea ha augurato un proficuo lavoro al neo Consiglio Provinciale ENS.

Trigesimo dalla dipartita del Cav. Gino Avanzo

avanzo-gino

In occasione del trigesimo dalla dipartita del Cav. Gino Avanzo, verrà celebrata una messa in suo ricordo il giorno 2 Marzo alle ore 11.00 presso la Chiesa di San Cristoforo a Bologna (Via Nicolò dell’Arca 75). Sarà presente un interprete LIS.

Proroga scadenza raccolta fondi per terremotati

Campo di_Finale_Emilia_IMG_3553_d0

La presente per informarvi che i l conto corrente intestato al Consiglio Regionale ENS Emilia Romagna n. 628529 destinato alla raccolta di fondi per i nostri Soci terremotati della nostra regione, è ancora attivo. E' giunto ora i l momento di segnalarvi che, per motivi organizzativi connessi alla chiusura del conto corrente, l'estinzione avverrà il 30 Aprile 2013. Pertanto, chi desiderasse fare un'offerta potrà eseguire i l versamento fino a questa data. Questo Consiglio si sta attivando d i predisporre gli adempimenti per la chiusura e di specificare i criteri di selezione delle richieste ricevute dalle persone colpite e d i erogazione del contributo.

Leggi tutto...

Accessibilità e beni culturali: un successo il convegno del 21 febbraio a Roma

con 21febb

Un grande successo, con l’apertura dei lavori alla presenza del Ministro per i beni e le attività culturali prof. Lorenzo Ornaghi, il convegno organizzato dall’ENS presso il Salone del Consiglio Nazionale del Ministero per i beni e le attività culturali, Beni Culturali per il bene delle persone sorde, in collaborazione con la Direzione Generale per la Valorizzazione del Patrimonio culturale, e l'Istituto Statale per Sordi di Roma. Il Direttore Generale per la Valorizzazione Anna Maria Buzzi ha manifestato il pieno appoggio alle iniziative volte a favorire una crescente fruizione del patrimonio culturale da parte delle persone sorde, avanzando la proposta al presidente dell’Ente Nazionale Sordi, Giuseppe Petrucci, di individuare tre strutture museali, una al Nord, una al Centro ed una al Sud Italia che, come Amministrazione, si provvederà a dotare, pur con ridotte risorse economiche, delle attrezzature e dei servizi necessari per una piena fruizione del pubblico, anche di quello con disabilità sensoriale.

Leggi tutto...

23-25 Maggio, Rimini. 56° Congresso Amici di Brugg

L1020012

L’associazione Amici di Brugg è da anni un punto culturale in Italia, essendo la più antica associazione scientifica odontoiatrica italiana. L’associazione già da tempo ha sentito l’esigenza di coinvolgere nell’attività di aggiornamento culturale gli odontotecnici sordi, collaborando con l’istituto professionale di Padova. Infatti da venti anni ha inserito la traduzione simultanea in lingua dei segni.

Leggi tutto...

Comunicato Stampa del Presidente Nazionale ENS

videocomunicato-presidente-nazionale

Cari Soci, anche oggi si è occupata di noi la testata giornalistica “Il Fatto Quotidiano”, per commentare una relazione del Collegio Centrale dei Sindaci, che risale a qualche mese fa e che sicuramente è stata passata ad essa dalla solita talpa, e per riferire altresì di una fantomatica “perquisizione della Guardia di Finanza”, notizia questa inventata di sana pianta. Cari Soci, è inutile che Vi ripeta sempre le stesse cose a mia difesa, nonché a difesa del Consiglio Direttivo Nazionale e della Sede Centrale tutta, nel contempo dico basta a questi gratuiti attacchi giornalistici.

Leggi tutto...

FAND: No al cumulo dei redditi del coniuge

762011202349a

In data odierna 9 aprile 2013 si è tenuta presso la Sede della FAND (Federazione Associazioni Nazionali Disabili) una riunione urgente cui hanno partecipato i Presidenti Nazionali delle maggiori Associazioni Nazionali di Disabili insieme ai Segretari Generali delle Organizzazioni Sindacali CGIL-CISL-UIL- UGL per concertare e promuovere azioni forti e condivise contro le recenti interpretazioni giurisprudenziali che affermano che, ai fini della concessione della pensione di invalidità (comprese quelle per sordità e cecità) deve essere considerato non più il solo reddito personale dell’avente diritto, secondo le regole in vigore fin dal 1980, ma anche il reddito dell’eventuale coniuge.

Leggi tutto...

Italia Domanda, il 21 Febbraio speciale in prima serata con Monti, Berlusconi e Bersani

Renata-Jannuzzi-a-Italia-domanda-Canale5-30.01.2013

Questa sera alle ore 21 su Canale 5 va in onda la trasmissione televisiva "Italia Domanda" con sottotitoli il confronto televisivo tra il Premier e capo dei centristi Mario Monti, il presidente del Pdl e capo della coalizione del centrodestra Silvio Berlusconi, e il candidato premier del centrosinistra nonché segretario del Pd Pierluigi Bersani. La puntata di stasera potrà essere seguita alla pagina 777 di Mediavideo, per consentire anche ai non udenti di seguire il contenuto dell’incontro con i leader dei tre principali schieramenti politici in corsa per le elezioni.

Telegrammi ai neo Presidenti di Camera e Senato

senato repubblica

Il Presidente Nazionale ENS ha trasmesso in data odierna il telegramma di seguito riportato di felicitazioni per la nomina e di augurio di proficuo lavoro ai neo Presidenti del Senato della Repubblica, Sen. Pietro Grasso, e della Camera dei Deputati, On. Laura Boldrini.

Leggi la risposta del Presidente della Camera dei Deputati On. Laura Boldrini

Leggi tutto...

Il giorno 14 Febbraio si è svolto il forum del Festival di Teatro del Sordo

IMG 0172

Si è svolto il 14 febbraio scorso, presso la Sede Centrale ENS, il Forum del Festival di Teatro del Sordo che ha visto la partecipazione di molti attori e protagonisti sordi appartenenti al mondo del teatro e dello spettacolo. Il Cav. Giuseppe Corsini, responsabile dell'Area Tempo Libero, Cinema, e Teatro ENS, dopo aver sottolineato l'importanza di condividere e riflettere insieme, introduce l'obiettivo fondamentale dell'incontro ovvero quello di realizzare un regolamento ufficiale che stabilisca delle linee guida per l'organizzazione dei prossimi eventi teatrali, partendo proprio dal VI Festival di Teatro del Sordo. Il responsabile della formulazione delle linee guida , il Sig. Marafatto Riccardo, dipendente ENS dell’ Ufficio Formazione, illustra punto per punto il testo, risultato dei vecchi regolamenti applicati negli anni precedenti, e lascia ampio spazio agli interventi e ai momenti di condivisione tra i partecipanti. Il coordinatore del VI Festival, il Sig. Angelo Quattrocchi, interviene più volte sottolineando l'importanza di un Teatro del Sordo di qualità, di un Teatro che abbia realmente valore perché ricco di competenze artistiche.

Leggi tutto...

Telegramma dell'ENS inviato a Sua Santità

papa francesco_balcone_papa_francesco_getty__3__1

L'Ente Nazionale Sordi, a nome di tutti i sordi italiani, desidera esprimerle santo padre vive felicitazioni e gli auguri più affettuosi e devoti per la sua elezione. La ricorderemo sempre nelle nostre preghiere a dio e maria vergine, perché possano darle salute e forza per la sua opera pastorale per la pace e la fratellanza dei popoli e per la difesa dei diritti umani delle persone con disabilita’. L'Ente Nazionale Sordi, a nome di tutti i sordi italiani, desidera esprimerle santo padre vive felicitazioni e gli auguri più affettuosi e devoti per la sua elezione.

Leggi tutto...

Nuova newsletter integrata nel sito www.ens.it

news-letter-ens

Da pochi giorni è stata potenziata una nuova funzione nella Newsletter ENS grazie allo sviluppo del nuovo servizio “Feedburner” progettato da Google, che invia notizie brevi, links a documenti utili, informazioni sull’ENS e Sedi Periferiche ENS pubblicate sul sito sfruttando la tecnologia RSS (Really Simple Syndication è uno dei più popolari formati per la distribuzione di contenuti Web). Insomma, un aiuto per chi naviga, vuole risparmiare tempo nella ricerca delle informazioni e tenersi aggiornato ogni giorno tramite posta elettronica. Ogni notizia avrà un indirizzo che riporta alla pagina web per gli approfondimenti.

Leggi tutto...

Il 6 marzo a Roma si è svolto un incontro fra il Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane e le Associazioni dei Disabili

fs-italia

Per l'Ente Nazionale Sordi era presente il Consigliere Direttivo ENS, Responsabile Area Multimedia, Cav. Giuseppe Corsini, il quale ha richiamato l'attenzione dei presenti sulle molteplici difficoltà che ancora vivono le persone sorde nell'usufruire dei servizi ferroviari, sia a terra che a bordo treno, e sulla necessità di approntare indispensabili migliorie che rendano le stazioni realmente accessibili ai sordi. Tra gli accorgimenti da adottare: adeguate segnalazioni luminose, formazione di personale in grado di comunicare in LIS, adozione su tutto il materiale informativo del logo internazione della sordità, creazione di specifiche applicazioni affinché i viaggiatori sordi possano ricevere in tempo reale, sui propri dispositivi mobili, le comunicazioni al pubblico.

Leggi tutto...

L'ENS incontra i dirigenti del servizio pubblico di teletrasmissioni - RAI

cavallo-rai

Lunedì 4 febbraio alle ore 12.00 presso la sede della RAI in viale Mazzini a Roma si è svolto un incontro con alcuni dirigenti del nostro servizio pubblico di teletrasmissioni – il Direttore delle Comunicazioni e Relazioni Esterne, Dott.ssa Costanza Esclapon e il Dott. Adriano Coni - a cui hanno partecipato il Consigliere del Direttivo Nazionale Cav. Giuseppe Corsini, responsabile dell’Area Multimedia e il Segretario Nazionale dell’ENS, Dott. Costanzo Del Vecchio.

Leggi tutto...

8 Marzo 2013, un augurio a tutte le donne

festa-donna-eventi

Oggi 8 marzo 2013 a nome del Consiglio Direttivo, del Segretario Nazionale e di tutto l’ENS desidero fare i miei migliori auguri a tutte le donne e in particolare alle donne sorde. Questo è stato un anno particolarmente difficile: apprendiamo ogni giorno dai media dell’ennesimo episodio di violenza, discriminazione e troppo spesso anche di orrendi crimini di femminicidio. Le donne sorde ogni giorno affrontano il peso di discriminazioni ed esclusioni che mostrano il cammino per le pari opportunità ancora arduo e pieno di ostacoli.

Leggi tutto...

E' uscito il secondo numero della rivista Inform@ Sordi

informa-sordi-450-homepage

Il 2013 è stato proclamato Anno europeo dei cittadini, in questo modo la Commissione Europea tiene fede alla promessa fatta nella relazione sulla cittadinanza UE e risponde alla richiesta inoltrata quest’anno dal Parlamento Europeo. Scopo dell’iniziativa è facilitare l’esercizio del diritto di circolare e soggiornare liberamente nell’Unione garantendo ai cittadini un accesso più immediato alle informazioni sui diritti collegati alla cittadinanza dell’Unione. Ma cosa significa per le persone sorde il diritto alla cittadinanza? Quali azioni e politiche socialmente rilevanti potremo attuare che siano in linea con i dettami e le volontà in Europa? E l’ENS quali nuove sfide si troverà a fronteggiare? Innanzitutto è doveroso ricordare che gli ultimi mesi la Dirigenza Nazionale si è trovata a far fronte a una serie di violenti attacchi a livello personale e istituzionale di inaudita violenza e senza precedenti.

Leggi tutto...