Ente Nazionale Sordi - ONLUS

ads-468x60-SITI-ENS1

Mer17072024

Ultimo aggiornamento23:24:39

Corriere RSS:

Font Size

Profile

Direction

Menu Style

OPZIONI

CCR Circolo Culturale Ricreativo – ENS sezione provinciale di Bergamo Gita a Lubiana

4
1
2
3
5

Nei giorni 8, 9 e 10 dicembre i soci dell'ENS, della sezione provinciale di Bergamo, si sono recati in visita in alcune località della Slovenia.

Il primo giorno si è consumato tra il viaggio per raggiungere Lubiana e la visita alla città. Ad accoglierci un freddo inaspettato e una placida nebbia. Una guida ci ha accompagnato per la città raccontando la storia presente e passata dei luoghi e delle genti, nonché alcune curiosità legate ai monumenti: le piazze, il Municipio, la cattedrale di San Nicola, il Ponte dei Draghi, i Tre Ponti, il Castello e il fiume Ljubljanica - che scompare sotto terra e riemerge cambiando ogni volta il suo nome! Ed è proprio il fiume che ha concluso la giornata: un bellissimo giro in battello per vedere la città e le sue luci di Natale, da un altro punto di vista, riscaldati da un bicchiere di vino caldo.

Il secondo giorno la comitiva si è spostata a Bled, un importante centro turistico, termale e sportivo. L'isola di Bled, tanto piccola quanto incantevole, è raggiungibile con le barche tipiche del posto, chiamate "Pletna". Non ci si è fatti mancare quest'esperienza di navigare fin sull'isola... e di suonare la campana dei desideri. Dall'isola al Castello di Bled, da cui si gode una vista panoramica spettacolare. Di castello in castello.... si rientra a Lubiana e con la funicolare si raggiunge questo imponente monumento che domina la città. La vista che si gode di lassù toglie il fiato... soprattutto al tramonto. La giornata si conclude con la possibilità di fare liberamente acquisti o assaggiare specialità tipiche del posto.

Il terzo giorno le tappe previste nel viaggio di rientro verso casa, sono il Castello di Predjama e le grotte di Postumia. Anche qui le guide hanno saputo raccontare la storia dei luoghi, delle genti e dei territori arricchendola con curiosità e leggende.

Il clima soleggiato degli ultimi due giorni ci ha fatto scordare il freddo e la nebbia trovati all'arrivo, e ci ha concesso di visitare questi luoghi con tranquillità, serenità e curiosità. Si torna a casa soddisfatti e rinsaldati dalla piacevole compagnia.