Ente Nazionale Sordi - ONLUS

ads-468x60-SITI-ENS1

Sab24022024

Ultimo aggiornamento23:24:39

Corriere RSS:

Font Size

Profile

Direction

Menu Style

OPZIONI
Ritorna Sei qui: Home Canali Tematici Primo Piano L’ENS è contrario al disegno di legge delega sulla riforma fiscale e assistenziale

L’ENS è contrario al disegno di legge delega sulla riforma fiscale e assistenziale

2091837 riforma-fiscale

Nella giornata di mercoledì 18 ottobre 2011, in occasione dell'audizione davanti alle Commissioni Affari Sociali e Finanze della Camera dei Deputati, la FAND ha espresso un giudizio fortemente negativo della legge delega sulla riforma fiscale e assistenziale, così come riportato nel comunicato ufficiale.  Se non saranno apportate le modifiche necessarie a garantire i diritti economici e sociali acquisiti dalle persone disabili, l'ENS, insieme alle altre associazioni di categoria (ANMIC, ANMIL, UIC, UNMS, ANGLAT e ARPA), si vedrà costretto a scendere in piazza per manifestare il forte dissenso sui previsti tagli indiscriminati di spesa e sugli effetti nefasti che, inevitabilmente, produrrebbero nel tessuto sociale del paese.

Ci auguriamo che il nostro grido di allarme sia ascoltato e che vengano recepite le nostre istanze, in quanto il modello assistenziale non può in alcun modo essere vincolato all'obiettivo del risparmio di spesa e deve assolutamente garantire livelli essenziali economici e di servizi. In caso contrario la nostra protesta sarà energica e vibrata.
Pertanto non dobbiamo abbassare la guardia, attendiamo fiduciosi gli sviluppi e teniamoci pronti per qualsiasi iniziativa di protesta dovesse rendersi necessaria.

Un abbraccio fraterno,
Giuseppe Petrucci

Allegati:
Scarica questo file (ddllegge-fand.pdf)DDL Legge 65 Kb