Ente Nazionale Sordi - ONLUS

ads-468x60-SITI-ENS1

Dom14042024

Ultimo aggiornamento23:24:39

Corriere RSS:

Font Size

Profile

Direction

Menu Style

OPZIONI
Ritorna Sei qui: Home Canali Tematici Primo Piano Rinvio al 1° maggio 2012 dell’obbligo di pagamento di stipendi e pensioni superiori a 1.000€

Rinvio al 1° maggio 2012 dell’obbligo di pagamento di stipendi e pensioni superiori a 1.000€

3648

Si comunica che il decreto fiscale approvato dal Consiglio dei Ministri in data 2 marzo 2012, in vigore dallo stesso giorno, ha disposto il rinvio al 1 maggio 2012 dell’entrata in vigore del divieto di pagamento in contanti di somme superiori a € 1.000 per la Pubblica Amministrazione.

I pensionati ed i lavoratori del pubblico impiego, quindi, avranno circa due mesi di tempo in più per dotarsi di un conto corrente o di una forma alternativa di pagamento elettronico per l’accredito di stipendi, pensioni e prestazioni provenienti dalla Pubblica Amministrazione. Il precedente termine del 7/3/2012, comunicato con Circolare ENS prot.1846 del 29 febbraio 2012 è quindi rinviato al 1 maggio 2012. La proroga, tuttavia, non si applica al pagamento di “ogni altro tipo di emolumento” a chiunque esso sia destinato, per cui rimane il termine per i privati, nonché per i versamenti effettuati, anche dalla Pubblica Amministrazione, per motivi diversi da stipendi e pensioni. Ragione della proroga è stata la considerazione delle difficoltà create a molte persone anziane ed a tutti i percettori di importi di modesta entità che non disponevano di conto corrente o similari.