Ente Nazionale Sordi - ONLUS

ads-468x60-SITI-ENS1

Sab19092020

Ultimo aggiornamento23:24:39

Corriere RSS:

Font Size

Profile

Direction

Menu Style

OPZIONI
Ritorna Sei qui: Home Canali Tematici Scuola e Formazione Ministero dell'Istruzione "condannato" a garantire ore di sostegno ad alunni disabili

Ministero dell'Istruzione "condannato" a garantire ore di sostegno ad alunni disabili

img-46
Il tribunale di Monza, con una sentenza 'rivoluzionaria' che ha deciso il ricorso presentato da nove famiglie residenti in provincia di Monza e Brianza, accertato che le ore di sostegno sono un diritto, ha stabilito che il Ministero dell'Istruzione deve adeguarsi alle esigenze dei ragazzi disabili, senza opporre vincoli di bilancio.

E' il primo caso in cui un tribunale ordina al Ministero non solo di ripristinare l'assistenza precedente, ma soprattutto di garantire tutte le ore di cui hanno bisogno gli alunni. Una valutazione che spettera' a ciascun istituto, caso per caso, a seconda del grado di disabilita'. 
Nell'ordinanza del Giudice Anna Ponsero del 9 maggio 2012 si legge che la riduzione delle ore di sostegno è avvenuta nonostante un aumento, che viene stimato dell'8%, degli alunni disabili. Il Ministero si e' difeso negando i tagli e ogni volonta' di discriminazione. Inoltre ha affermato che "in ogni classe vi e' sempre un insegnante che segue tutti gli alunni, che e' in grado di prestare la necessaria attenzione anche a quelli disabili". Motivazioni che non hanno convinto il giudice che ha imposto al Ministero dell'Istruzione di ascoltare le richieste delle scuole e garantire le ore di sostegno di cui hanno bisogno gli alunni disabili.