Ente Nazionale Sordi - ONLUS

ads-468x60-SITI-ENS1

Gio18082022

Ultimo aggiornamento23:24:39

Corriere RSS:

Font Size

Profile

Direction

Menu Style

OPZIONI
Ritorna Sei qui: Home Canali Tematici Tempo libero Inaugurazione della mostra L. da Vinci

Inaugurazione della mostra L. da Vinci

714035 inaugurazione1
inaugurazione2 1

Il consigliere Corsini nella giornata di ieri 6 dicembre ha partecipato all'inaugurazione della mostra “Leonardo da Vinci arte” organizzata dall’Associazione Internazionale Sordi, Sordo-ciechi ed udenti a Roma presso la Pontificia Facoltà Teologica di S. Bonaventura.

Al taglio del nastro, insieme al Cav. Corsini, hanno partecipato l'On. Lavinia Mennuni, delegata del Sindaco di Roma alle Pari Opportunità, e il Cav. Ludovico Graziani, Professore di Tecnica della Pittura e della Scultura. Gli organizzatori della mostra sono stati molto soddisfatti degli interventi svolti a sostegno dell'arte; il Consigliere Corsini è intervenuto pregando il Cav. Graziani di impegnarsi per il futuro nell'insegnare l'arte ai bambini sordi in quanto l’arte è un valido supporto per l’integrare tra sordi e udenti, ha proseguito nel suo intervento riferendo che l’arte è molto apprezzata dai sordi essendo una comunicazione visiva cui i sordi, appunto, sono molto sensibili. Traendo spunto da un quadro di Garibaldi, esposto per i 150 anni del’Unità d’Italia, Corsini ha proseguito il suo intervento auspicando che la comunità dei sordi rimanga sempre unità che è stato e sarà il punto di forza per il raggiungimento degli obiettivi che questa Comunità intende prefiggersi.

 

Infine, Corsini ha chiesto alle Istituzioni presenti di sostenere le attività culturali per i ragazzi sordi per avere degli artisti anche tra i sordi,  portando i saluti del Presidente Nazionale  e del Consiglio Direttivo e manifestando la volontà di  sostenere sempre queste attività auspicando che l'esposizione di artisti sordi possa presto occupare gli stessi spazi degli artisti udenti.

Da sottolineare che alla mostra era presente, tra gli altri, anche il famoso attore Giuliano Gemma amante della scultura che si è complimentato per alcune sculture di sordi perché in alcuni casi superano in bravura la scultura degli udenti.