Ente Nazionale Sordi - ONLUS

ads-468x60-SITI-ENS1

Ven14082020

Ultimo aggiornamento23:24:39

Corriere RSS:

Font Size

Profile

Direction

Menu Style

OPZIONI

Tre incontri dedicati all’accessibilità all’Università per gli studenti sordi e sordociechi

esterno-aula-magna

Il mondo universitario non è un mondo semplice. Non lo è per gli studenti normodotati e diventa ancora più complesso e frustrante per uno studente sordo, in assenza di servizi di qualità dedicati all’abbattimento delle barriere della comunicazione – dalla stenotipia ai servizi di interpretariato in lingua dei segni, dal tutorato all’accesso alle informazioni che riguadagno la vita dell’ateneo.

I ragazzi e le ragazze sordi che arrivano al traguardo di una laurea sono ancora molto pochi in Italia, per non parlare dei percorsi post-universitari, e lo fanno con grande fatica, enorme forza di volontà e sacrificio personali.

Al di fuori dell’Italia troviamo buone esperienze e best practices, anche l’Italia ha dei poli di eccellenza ma la strada da percorrere è ancora lunga, soprattutto in virtù di ciò che prevede la Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità. Non tutti gli atenei garantiscono servizi adeguati alle diverse esigenze degli studenti sordi e sordociechi, l’orientamento nel mondo dell’Università non è semplice in assenza di informazioni accessibili e gli ostacoli da superare sono molti. Inoltre il panorama italiano non offre un quadro omogeneo dei servizi e delle opportunità offerti, che variano di Università in Università.

In tale scenario l’ENS intende promuovere un ampio confronto con l’Università, le Istituzioni, gli studenti, organizzando 3 giornate di studio, confronto, testimonianze per inaugurare una nuova stagione dedicata alla promozione dell’accessibilità e fruibilità dei percorsi universitari da parte degli studenti sordi e sordociechi.

In questi giorni è in discussione in Senato, in Commissione Affari Costituzionali, il testo unificato per l’inclusione sociale delle persone sorde e il riconoscimento della Lingua dei Segni Italiana e il convegno sarà una preziosa occasione per verificare i livelli di accessibilità del contesto universitario italiano per i cittadini sordi, confrontare esperienze e buone prassi anche dall’estero, nonché formulare proposte che vadano a migliorare sempre più la fruibilità dei percorsi di studio delle persone con disabilità.

Gli incontri saranno così articolati:


Giovedì 26 Maggio 2016

Tavola rotonda

Università e studenti sordi
Politiche e buone prassi

ore 09.00-13.30

Sala della Comunicazione

Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca

Viale Trastevere 76 - Roma

L'incontro ha l'obiettivo di sensibilizzare le Istituzioni, l'Università e l'opinione pubblica sull'analisi e consolidamento di buone prassi e servizi – nell'ottica di una collaborazione finalizzata all'inclusione - che possano garantire una miglior qualità di vita degli studenti sordi, seguendo i principi della Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità;

La partecipazione è riservata a rappresentanti del mondo della politica, delle Istituzioni, e agli “addetti ai lavori” in ambito universitario.

È garantito il servizio di interpretariato da/in Italiano - Lingua dei Segni Italiana – International Signs e il servizio di sottotitolazione in diretta 

Partecipazione: a invito

pdfVisualizza il programma


Venerdì 27 Maggio 2016

Convegno

Università e studenti sordi

Formazione sull’accessibilità: esperienze a confronto in Italia e all’Estero

Aula Magna del Rettorato

Università degli Studi Roma Tre

Via Ostiense 159 Roma

Una giornata di formazione, organizzata con la collaborazione del CUG (Centro Unico di Garanzia) dell'Università degli Studi Roma Tre e il patrocinio dello stesso Ateneo, dedicata ad approfondimenti scientifici, sociali e legislativi e mettere a confronto esperienze maturate in Italia e all’estero sul tema dell’accessibilità del mondo universitario da parte degli studenti sordi e sordociechi.

Sono invitati a partecipare Docenti e Funzionari delle Università, il personale degli Uffici Disabili degli Atenei, rappresentanti del MIUR e delle Istituzioni italiane e straniere, Docenti curricolari e di sostegno, Assistenti alla Comunicazione, Interpreti e Operatori di settore, Tutor e i giovani laureati/laureandi sordi al fine di tracciare un quadro aggiornato dei servizi e delle tecnologie in uso e linee guida di intervento per migliorare le condizioni di vita e di studio degli studenti sordi nell’intero percorso universitario.

È garantito il servizio di interpretariato da/in Italiano - Lingua dei Segni Italiana – International Signs e il servizio di sottotitolazione in diretta

Partecipazione: previa iscrizione

pdfVisualizza il programma

xlsxDomanda di iscrizione


Sabato 28 Maggio 2016

Giornata di incontro tra studenti universitari e laureati sordi

Coordinata da Comitato Giovani Sordi Italiani (CGSI) - ENS 

Ente Nazionale Sordi - Onlus

Sede Centrale

Via Gregorio VII, 120 Roma

La terza giornata, è riservata ad un momento di confronto tra gli studenti universitari e laureati sordi.

Il Comitato Giovani Sordi Italiani ha già avviato una campagna di raccolta dati tramite questionario rivolto a tutti gli studenti universitari (http://www.cgsi-italia.it/notizie/progetto-accademico) i cui risultati verranno esposti e discussi nel corso degli incontri. 

Partecipazione: previa iscrizione

pdfModulo di iscrizione

Segreteria:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  – tel 06 3980514