Ente Nazionale Sordi - ONLUS

ads-468x60-SITI-ENS1

Mar16072024

Ultimo aggiornamento23:24:39

Corriere RSS:

Font Size

Profile

Direction

Menu Style

OPZIONI
CATANZARO

CATANZARO, si è avviato per la quarta volta lo "Sportello d'aiuto per i sordi in LIS"

3

Si è ufficialmente dato l'avvio, per la quarta volta consecutiva, allo "Sportello d'aiuto per i sordi in LIS" aperto nella sede del Comune di Catanzaro di Via Jannone, presso gli uffici demografici e di stato civile. Il Progetto ri-proposto dalla Sezione Provinciale Ens di Catanzaro è stato fatto proprio dall'assessore

Dott.ssa Rosanna Rizzuto che ha riscontrato in esso la validità sociale e un'opportunità per gli uffici comunali per migliorare la sua qualità di risposta alle esigenze e bisogni dei propri utenti. Infatti, l'iniziativa sarà di supporto a tutte le richieste che i sordi vorranno sollevare, in merito a problematiche che metteranno l'utente-sordo in relazione con gli uffici comunali.

Il sordo potrà così trovare risposta alle necessità quotidiane. La figura dell'Interprete Lis, sarà quel ponte di comunicazione che agevolerà la vita ai sordi e li aiuterà alla risoluzione, laddove possibile, dei disagi riscontrati. Senza un tale servizio il sordo dovrebbe rinunciare ad un diritto garantito dalla costituzione: quello dell'informazione. Il progetto, contiene una novità di estrema importanza: la presenza dell'interprete LIS sarà garantita in alcuni dei Consigli Comunali con la traduzione simultanea in Lis per consentire al sordo, alla pari di ogni cittadino, la partecipazione democratica alla vita della città. Il Presidente della Sezione Provinciale Ens Sig. Serafino Mazza insieme a tutto il Consiglio Provinciale Ens è grato ancora una volta al Sindaco del Comune di Catanzaro Dott. Sergio Abramo, alla sua Giunta e in particolare all'Ass.re ai servizi demografici e stato civile Dott.ssa Rosanna Rizzuto per aver finanziato l'intero progetto, per la sensibilità dimostrata verso i sordi dando concretezza agli incontri preliminari e preparatori avuti con il Sindaco e con l'Assessore. La politica finalmente vicina per lenire e ad abbattere i disagi e i limiti che crea la "barriera della comunicazione" tra sordi e udenti. Informazione, istruzione, conoscenza di cui i sordi hanno diritto alla pari di tutti i cittadini! Giorno 27 settembre nella sede del Comune di Catanzaro alla presenza: dell'Ass.re Dott.ssa Rosanna Rizzuto, del Dirigente di Settore Dott.ssa Giuseppina Casalinuovo, del Presidente della Sezione Provinciale Ens di Catanzaro Sig. Serafino Mazza, del Vice Presidente Aldo Santise, dei consiglieri: Lettieri, Torcia e Lo Scalzo, del Membro del Consiglio Regionale Ens Calabria Sig. Antonio Galante Madia e del Segretario della Sezione Provinciale Ens di Catanzaro Dott. Aurelio Miriello, è stata firmata la Convenzione che formalizza l'avvio dell'iniziativa progettuale della durata di 12 mesi e sarà operativo nei giorni di Martedì e Giovedì dalle ore 10.00 alle ore 12.00. Obiettivo futuro sarà quello di rendere lo sportello Lis permanente nella struttura comunale. Ad oggi Catanzaro è tra i primi Comuni d'Italia ad aprire al proprio interno uno sportello di servizio per i sordi.

Catanzaro 27 Settembre 2012

4