Ente Nazionale Sordi - ONLUS

ads-468x60-SITI-ENS1

Mar25072017

Ultimo aggiornamento14:08:36

Corriere RSS:

Font Size

Profile

Direction

Menu Style

OPZIONI
lombardia

ENS Lombardia: “Sentire l’Arte” a Villa Panza (Va) il 17/06/17, visita guidata con LIS

logo-FAI

Un progetto in collaborazione con l'Ente Nazionale per la Protezione e l'Assistenza dei Sordi, Consiglio Regionale della Lombardia a Villa e Collezione Panza di Varese, sulla visita guidata in Lingua dei Segni,  sabato 17 giugno  alle ore 10.

Un nuovo appuntamento per le visite guidate in Lingua dei Segni a Villa e Collezione Panza a Varese. Sabato 17 giugno 2017, alle ore 10, gruppi di persone sorde potranno prenotarsi per usufruire di una guida segnante che li guiderà alla scoperta della collezione del conte Giuseppe Panza di Biumo, di recente integralmente riallestita.

Il progetto "Sentire l'Arte", avviato nel museo varesino a novembre 2015 dal FAI – Fondo Ambiente Italiano in collaborazione con ENS – Ente Nazionale per la Protezione e l'Assistenza dei Sordi Onlus, Consiglio Regionale della Lombardia, offre infatti ai visitatori sordi la possibilità di effettuare visite guidate in Lingua dei Segni Italiana (LIS), grazie alla presenza di guide specializzate in possesso di Laurea in discipline artistiche e con apposita formazione.

Gli interessati alla visita guidata possono prenotarsi scrivendo all'indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. o presentando la richiesta allegata direttamente alla Sezione ENS di riferimento entro il 31 maggio 2017.

Inoltre, per i singoli visitatori che si presentino in villa senza prenotazione, è ora disponibile anche un'apposita videoguida gratuita in LIS che, caricata su tablet, verrà consegnata all'ingresso a chi ne farà richiesta.

L'idea nasce da un accordo di collaborazione sottoscritto tra il FAI ed ENS Lombardia al fine di sperimentare strumenti, tecnologie e approcci innovativi in grado di avvicinare le persone sorde ai luoghi d'arte, favorendo l'accessibilità e la fruizione del patrimonio culturale al pubblico più ampio possibile. Il progetto nasce sulla scorta della Convenzione sui diritti delle persone con disabilità adottata nel 2006 dalle Nazioni Unite ed è volto a individuare e realizzare "buone prassi" per l'accesso alla cultura del pubblico sordo, che conta 70.000 soggetti in Italia, 8.000 in Lombardia - di cui oltre 4.000 iscritti all'ENS.

Il monitoraggio del progetto consentirà una valutazione del risultato, allo scopo di esportarlo ad altre realtà museali e beni FAI a livello regionale e successivamente nazionale.

Il progetto è realizzato anche grazie al contributo di Regione Lombardia.

Il FAI ringrazia JTI (Japan Tobacco International), partner istituzionale di Villa e Collezione Panza, con cui la Fondazione ha avviato una collaborazione pluriennale volta a valorizzare e promuovere le attività culturali di questo straordinario bene, assicurandone l'accessibilità a un pubblico ampio e diversificato. Inoltre, grazie al prezioso sostegno di JTI è stato installato nell'area della biglietteria, del piano terra e della carpinata il wifi gratuito a disposizione di tutti i visitatori.

Villa e Collezione Panza è Museo riconosciuto da Regione Lombardia.

Per informazioni: www.villapanza.it

Tel. 0332 283960; email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ufficio Stampa FAI

Simonetta Biagioni – stampa – 02 467615219

Novella Mirri – radio e tv - 06 68308756

ENTE NAZIONALE PER LA PROTEZIONE E L'ASSISTENZA DEI SORDI ENS - ONLUS

Consiglio Regionale della Lombardia

Tel. 02 20401836; Fax. 02 20520239

www.ens.it/lombardia