Ente Nazionale Sordi - ONLUS

ads-468x60-SITI-ENS1

Mer24072024

Ultimo aggiornamento23:24:39

Corriere RSS:

Font Size

Profile

Direction

Menu Style

OPZIONI
SIENA


SIENA, I Venerdì del Pendola

venerd __pendola_newsletter_sienaschool
CarloFantauzzi
indianred

Venerdì 17 ottobre ripartono i Venerdì del Pendola, calendario promosso da Mason Perkins Deafness Fund con il patrocinio del Comune di Siena, della Provincia di Siena, dell'Asp "Città di Siena" e in collaborazione con l'Ens – Sezione Provinciale di Siena

Venerdì 17 ottobre alle 15,30 in Via Tommaso Pendola, 37 a Siena

L'arte visionaria di Carlo Fantauzzi a I Venerdì del Pendola

Riparte il calendario promosso da Mason Perkins Deafness Fund

Venerdì 17 ottobre ripartono i Venerdì del Pendola, calendario promosso da Mason Perkins Deafness Fund con il patrocinio del Comune di Siena, della Provincia di Siena, dell'Asp "Città di Siena" e in collaborazione con l'Ens – Sezione Provinciale di Siena.

Un cartellone che quest'anno include 8 incontri, uno al mese da ottobre sino a maggio, che riconferma l'impegno della onlus nel portare all'attenzione del pubblico tematiche che vanno dalla Lingua e Cultura sorda, all'Educazione e all'Interpretariato.

Il primo appuntamento, previsto per il 17 ottobre, dalle 15.30 alle 17.30, sarà tutto dedicato all'arte con un ospite d'eccezione: l'artista Carlo Fantauzzi, che racconterà le sue opere in una presentazione dal titolo La Semantica del mio caos.

La sua arte pittorica, fatta di segni verticali e plasticità dei volumi che si rivelano tra i colori brillanti, vuole modificare dall'esterno la natura delle forme e raggiungere un duplice obiettivo: trasformare la metafora esistenziale attraverso toni visionari e allo stesso tempo ascoltare i valori timbrici di quei colori, caldi e dinamici, che hanno contrassegnato i momenti di un'esistenza intensamente vissuta con l'arte.

Un'arte visionaria, coinvolgente che esprime il vissuto di un artista capace di difendere la tranquillità e il calore familiare che lo circondano dal caos, il turbamento, la vertigine, trasformando la sofferenza in bellezza.

L'appuntamento è presso la sede della Mason Perkins Deafness Fund in Via Tommaso Pendola, 37 a Siena.

I venerdì del Pendola proseguirà venerdì 28 novembre con Maya de Wit, ricercatrice e interprete di Dutch Sign Language, America Sign Language e International Sign, che parlerà dello stato dell'interpretariato in lingua dei segni in Europa. Il cartellone definitivo degli incontri sarà presto disponibile sul sito di Mason Perkins Deafness Fund.

Di seguito una breve biografia dell'artista Carlo Fantauzzi e in allegato un'immagine dell'artista al lavoro e di una sua opera dal titolo INDIAN RED.

Vi aspettiamo!

----

BIOGRAFIA
Carlo Fantauzzi
(www.fantauzzi.com)

Nato ad Arpino (Frosinone) il 4 ottobre 1950, è rimasto sordo all'età di tre anni. Autodidatta ha iniziato la sua carriera nel 1968 vendendo tele a Piazza Navona (Roma). Dal 1970 partecipa alla vita artistica nazionale con più di 370 mostre personali e presenziando ad oltre 460 concorsi e rassegne dove si è aggiudicato numerosi premi fra cui 2 medaglie d'Oro conferitegli nel 2002 dalla Gallaudet University for Deaf Way II. Diverse sue opere sono in collezioni pubbliche e private in Italia come all'estero.

----

Per informazioni:

Mason Perkins Deafness Fund
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.mpdfonlus.com